Febbraio 1965 - Padre Giovanni davanti alla sua macchina da scrivere, nell'ufficio della Missione a Luang Prabang.
Una immagine molto significativa. Padre Giovanni ci ha lasciato tanti scritti: meditazioni, preghiere, omelie, lettere, oltre ai diari degli anni di missione e ai due libri che furono stampati una prima volta negli anni '80, e nuovamente pubblicati dopo la sua morte.